Prezzo e condizioni

Il seminario di 8 ore (1 giornata) ha un costo di 180 euro più IVA. Sono possibili sconti per classi con oltre 6 allievi.

 

Per chi è il Corso e cosa tratta

I profili interessati sono almeno i seguenti: Project Manager, Quality Assurance Manager, Test Engineer, Requirement Manager, Progettisti, Analisti di Sistemi, System Engineer.

L’obiettivo della metodologia di System Engineering è quello di migliorare i processi di progettazione di sistemi, gestendo efficacemente qualsiasi tipo di progetto, quale che sia il tipo di industria, comparto infrastrutturale o ambito di ricerca. Le relazioni e le differenze, rispetto al Project Management, possono essere riassunte dalle seguenti due categorizzazioni. Il Project Management comprende la gestione di tutti gli aspetti contrattuali — economici, quantitativi, temporali e logistici – inerenti lo sviluppo di un progetto. Il Systems Engineering, o gestione del ciclo di vita del progetto, riguarda la gestione di tutti gli aspetti tecnici, qualitativi e di verifica della conformità dei sistemi progettati e sviluppati ai requisiti definiti dall’utente o con l’utente.

 

Obiettivi del Corso

Lo studio e l’adozione di metodologie di System Engineering, insieme agli strumenti di supporto, possono migliorare significativamente l’efficienza e la maturità dei processi di progettazione.

Il che porta a migliorare significativamente la capacità di fare stime affidabili dei tempi e dei costi di realizzazione, di gestire meglio le possibili evoluzioni dei requisiti durante lo sviluppo, la verifica e la convalida dei sistemi sviluppati. E, risultato altrettanto importante per la redditività effettiva delle commesse, tale acquisita maturità porterà alla riduzione del tempo complessivo di progettazione, sviluppo, integrazione e test, ovvero riduzione del time to market: un risultato che fa felici sia il cliente che il fornitore.

Dopo aver partecipato a questo seminario, i discenti avranno un’idea di base dello scopo e dell’uso della metodologia di System Engineering:

  • Perché istituire una divisione di System Engineering nella propria azienda è un concetto molto avanzato e tempestivo, appropriato per aumentare la maturità dei team di progettazione.
  • Gli enormi vantaggi apportati a qualsiasi azienda e gruppi di progetto dall’adozione di una metodologia di ingegneria dei sistemi snella ed efficiente.
  • Come applicare realmente gli standard della metodologia di qualità migliorando l’efficienza e la redditività dei processi di progetto, anziché appesantirle.
  • Come è possibile armonizzare i processi di gestione finanziaria del progetto con le esigenze della qualità tecnica.
  • Come mantenere sempre aggiornate le baseline contrattuali, per facilitare la gestione delle proposte e le richieste di modifiche in corso d’opera.
  • Come scegliere gli strumenti software per supportare la gestione dei requisiti, il test engineering, la gestione dei rischi e dei problemi.
  • Come la piena tracciabilità, lungo l’intero ciclo di vita del progetto, può supportare la gestione delle modifiche in modo snello ed efficiente.

 

Programma del corso

  • System Engineering: concetti base
  • Presentazione e condivisione delle esperienze
  • Gestione dei requisiti
  • Analisi e gestione dei rischi
  • Test Engineering
  • Gestione dei problemi
  • Gestione dei documenti
  • Gestione interfacce
  • Gestione modifiche e pianificazione
  • I processi di progettazione e le loro criticità: pianificazione, qualità, tracciabilità, modifiche, progettazione, sviluppo, integrazione, test, accettazione, consegna, manutenzione
  • I benefici di una gestione matura del ciclo di vita del progetto: miglioramento dell’earned value, capacità di stimare i lavori futuri, valorizzazione del know-how raggiunto, recupero facile e veloce delle informazioni chiave, miglioramento dell’efficienza, KPI (Key Performance Indicators) facili da raccogliere per l’analisi, Strumenti software a supporto dei processi di gestione dei rischi
  • evoluzione degli standard, dai documenti, alla qualità, alla maturità
  • vantaggi di un approccio integrato