Prezzo e condizioni

Il corso, di 4 ore, ha un costo di 80 euro.

 

Per chi è il Corso e cosa tratta

Il corso è rivolto a imprenditori e liberi professionisti, manager e mira a sviluppare il pensiero critico, la flessibilità e apertura al cambiamento.

Comunicare in modo efficace consente di ottimizzare costi, energie e risorse. Oggi lo è ancora di più, con l’implementazione dello smartworking e del lavoro da remoto.

Qual è il tuo stile comunicativo? È efficace? Conosci le tecniche e gli errori classici della comunicazione da remoto?

Questo workshop ti offre l’opportunità di mettere a fuoco il tuo stile comunicativo e le aree di miglioramento.

Spesso siamo convinti di essere chiari e concisi nello spiegare concetti, programmi e consegne ma non dobbiamo dimenticare che il nostro obiettivo principale è che l’ascoltatore comprenda: se questo non accade in modo soddisfacente, qualcosa non ha funzionato, con tutte le conseguenze che ben conosciamo. Imparerai a comunicare meglio per ottimizzare il risultato e motivare il tuo team di lavoro.

 

Programma del Corso

1)

Dal pensiero alla comunicazione.

In questo step esploreremo le basi della comunicazione assertiva, per migliorare la formulazione del messaggio comunicato:

  1. Dico quel che penso? Chiarezza e coerenza del messaggio,
  2. Comprendi quello che dico? Verifica della comprensione e tecniche di rinforzo.

 

2)

La comunicazione inconsapevole.

La seconda attività sarà dedicata alla visualizzazione di ciò che comunichiamo, senza esserne consapevoli, influenzando profondamente l’interpretazione del messaggio e la dinamica relazionale personale e di gruppo.

  1. stereotipi e pregiudizi,
  2. emozioni,
  3. copioni strategici.

 

3)

Aree di miglioramento

L’attività di chiusura sarà dedicata alla focalizzazione del cambiamento.

Come posso migliorare?

  1. punti di attenzione,
  2. strategie.

 

Obiettivi del corso

Offrire uno spazio e un tempo dedicati all’esplorazione e alla verifica del proprio stile comunicativo per:

comunicare in modo efficace idee, programmi e consegne di lavoro;

migliorare l’ascolto e la comprensione di problematiche, istanze, bisogni, proposte;

migliorare la gestione dei conflitti;

migliorare le dinamiche relazionali e motivare il team di lavoro.