In area marketing, comunicazione e commerciale Consophia ha elaborato una metodologia consulenziale (adatta a realtà di tutti i settori e dimensioni), che prevede un processo di intervento a step.

La prima fase, di assessment, implica un'analisi:

  • degli obiettivi di business della società

  • del suo mercato e del posizionamento

  • dei competitor (benchmark e posizionamento strategico).

Viene effettuata con il supporto di un questionario brevettato, compilato effettuando delle interviste guidate ad una o più persone dell’azienda.

questionario assessment (click to DOWNLOAD)

L’assessment prevede 1-3 giornate di confronto in azienda. Può essere anche finanziato.

Al termine il committente si è chiarito le idee sugli obiettivi, i target, i competitor, le azioni da intraprendere e i concetti da comunicare (vision e mission comprese).

Il consulente fornirà un documento che sintetizzerà le conclusioni e darà indicazioni sulle attività da implementare.

flow chart siti Web (click to DOWNLOAD)

flow chart Brochure (click to DOWNLOAD)

Qualora il cliente lo desideri, è poi possibile passare alla fase due, che può comprendere l’ideazione di un Business Plan, come di un piano di marketing e comunicazione e/o la descrizione analitica dei contenuti (timoni e alberature siti) degli strumenti di comunicazione previsti.

Nelle fasi successive, se richiesto, il consulente procederà anche alla stesura dei testi. Quindi Consophia non si limita a dire cosa di debba fare, può operativamente supportare in ogni fase, oppure limitandosi ad un intervento di coaching marketing, più breve di un intervento consulenziale.

Cosa fanno il marketing coach e il consulente di marketing?

Entrambi possono aiutare le aziende ed organizzazioni a sviluppare le azioni di marketing più adatte, anche con un piano personalizzato, per rendere vendite e business più efficaci. Il piano è sempre parte fondamentale di un business plan.

Ma mentre il consulente di marketing si occupa in prima persona di eseguire buona parte delle attività, ossia della fase realizzativa (quindi impostazione mission strategica, definizione e redazione contenuti per siti e brochure, coordinamento agenzie pubblicitarie, grafiche, web, uffici stampa e agenzie eventi), con un rapporto professionale più lungo rispetto al coach, quest'ultimo si limita a formare l'imprenditore e i manager ad un metodo, indicando un percorso strutturato e se necessario aiutandoli a sviluppare le competenze specifiche per ogni attività. Più in dettaglio il coach spiega cosa occorra fare per impostare un piano, aiuta a definire le strategie e i contenuti da comunicare, anche con il supporto di questionari di assessment maieutici, ed eventualmente forma per gli skill immediatamente trasferibili. L'esecuzione delle attività non è però di sua competenza, a meno che il rapporto non evolva in consulenza.

Il marketing coach dunque è la soluzione ideale quando per motivi di budget (ad esempio nelle start up) o per fattori strategici (sicurezza) si preferisce delegare a terzi un supporto soprattutto metodologico, ma non la fase realizzativa.

Se di utilità per il committente, Consophia può comunque coordinare altri fornitori o le agenzie per la parte di creatività grafica o di sviluppo informatico per il WEB, seguendo il progetto a 360 gradi.

Sul mercato questa tipologia di servizio “chiavi in mano” difficilmente viene fornita, i committenti devono rivolgersi a più fornitori, spesso "culturalmente" distanti e coordinarli.

Tramite Consophia è possibile quindi non solo disporre di un coordinamento olistico, ma anche di fondi per finanziare almeno parte delle attività consulenziali a monte della implementazione operativa dei progetti.

Al termine della fase di assessment al cliente viene rilasciato un report che, oltre ai suggerimenti del consulente, sintetizza:

  • gli input raccolti, attraverso il questionario, da tutti gli intervistati

  • gli obiettivi di business ritenuti prioritari

  • un’analisi del mercato e un benchmark dei principali competitor

  • il posizionamento

  • le attività commerciali implementabili

  • i contenuti di comunicazione da veicolare.

Dopo la fase di assessment e la stesura del report, se richiesto, può essere elaborato anche un piano con la declinazione operativa delle attività di comunicazione e il relativo budget.

Consophia può curare direttamente la strutturazione e redazione dei contenuti di comunicazione oppure individuare i fornitori che possano implementare le attività concordate con il cliente.

Può infatti attingere ad un ampio network di partner e indicare quali società siano più adatte, per background o specializzazione.

Su richiesta del cliente, può anche coordinare i fornitori scelti, per assicurare coerenza tra i brief forniti e implementazione delle attività.

- Advertising

- Web

- Pianificazione Media

- Ufficio Stampa Eventi

- Marketing e CRM

 

(sezione in costruzione)

Cooperativa Consophia - Sede legale: Via Desenzano 14 - 20146 Milano - P.IVA/C.F. 03617170166 - REA MI - 1951601 - Albo Nazionale Cooperative n. A202060 del 25/11/2009