Tutte le attività formative e consulenziali di Consophia sono precedute da analisi della società, dei suoi obiettivi, per comprendere, insieme al cliente, quali siano i reali bisogni, e successivamente, gli strumenti e le competenze per soddisfarli.

Quest’analisi propedeutica è definita Assessment.

La strutturazione di tali indagini è possibile grazie all’utilizzo di interviste ad hoc, seguite da report.

Poiché Consophia ha una visione olistica dell’azienda, sottopone ad un check up le diverse funzioni societarie e le loro interrelazioni, anche se il questionario di assessment (link al questionario) mantiene una forte connotazione nelle aree marketing, commerciale, comunicazione, considerate di traino per il business dell’azienda.

In pratica vengono esaminate:

  • l’organizzazione della società nelle sue interrelazioni funzionali

  • i suoi punti di forza e debolezza

  • il suo mercato (con un benchmark sui competitor)

  • i suoi obiettivi (strategici, commerciali, di comunicazione)

  • i suoi target

  • i suoi canali di distribuzione

  • il suo posizionamento

  • gli strumenti di comunicazione più adatti al raggiungimento degli obiettivi.

Il coaching è nato negli anni ’60 in USA, prima in ambito sportivo, poi si è esteso a contesti professionali.

In Italia la professione di coach è in espansione, ma ad oggi non esiste un riconoscimento professionale istituzionale.

Consophia ha una sua specifica accezione di coaching.

Non lo concepisce come mero supporto psicologico, ma come veloce trasferimento di competenze professionali mirate al raggiungimento di obiettivi aziendali.

Si tratta dunque di una forma di formazione one to one, per risolvere problematiche societarie con l’affiancamento di un coach esperto a dirigenti o imprenditori.

Ovviamente per poter svolgere attività di coaching di questo tipo occorre disporre di docenti che abbiano contenuti pratici e non solo accademici, formatori-consulenti con esperienze concrete di azienda, possibilmente di tipo manageriale.

Per Consophia tali interventi implicano propedeuticamente un’attività di assessment aziendale, mirata a far chiarezza sui bisogni e obiettivi.

Assessment e coaching nella concezione di Consophia sono perciò fasi successive e sinergiche, che consentono di pensare sia alle organizzazioni, sia alle persone, in termini di potenziale ma soprattutto di performance.

Un manager in azienda può adottare il coaching funzionalmente nei confronti dei collaboratori, ma non può avere veste di coach. Quest’ultimo per essere tale deve porre il suo ego sullo sfondo, senza nessuna relazione gerarchica, ma di affiancamento maieutico.

 

Consophia dispone al suo interno di professionalità eclettiche e di sistemi brevettati per attività di assessment e coaching che aiutano le aziende prioritariamente a “far chiarezza” sui propri obiettivi e, successivamente, a implementare le azioni formative più adatte al loro raggiungimento.

La formazione non è quindi a catalogo (con logiche ormai troppo rigide per le esigenze mutanti del mercato), ma costruita “su misura”, anche realizzando iniziative interaziendali tra PMI con bisogni omogenei.

Comunque è disponibile sul sito un nutrito elenco delle attività svolte dal 2009 in varie aree (risorse umane, lingue, informatica, amministrazione e finanza, marketing comunicazione e commerciale, sicurezza ecc.), come evidenziato dalla lista in fondo (comprensiva di clienti e tipologie di corsi svolti). Sono indicati anche i corsi in partenza nel trimestre.

L’erogazione può avvenire direttamente o tramite partner specializzati (come avviene ad esempio per la formazione tecnica sulla sicurezza).

Consophia mostra un knowhow specialistico nei settori del marketing, comunicazione, commerciale, in cui eroga anche coaching e consulenza direttamente. Dispone di docenti qualificati in tale ambito (manager e consulenti/formatori) capaci di trasferire competenze operative. 

La società, però, può limitarsi anche solo al reperimento fondi lasciando alle aziende clienti piena libertà nella implementazione dei progetti e scelta dei fornitori.

Consophia è certificata internazionalmente presso Accredia per la qualità ed accreditata presso il Fondo Paritetico Fonarcom

Può quindi mettere a disposizione dei clienti iscritti risorse gratuite per il finanziamento della formazione, anche in un solo mese dall’avvenuta iscrizione, grazie al sistema di anticipi di cui gode, sia con l'attivazione di conti aziendali sia con la partecipazione agli Avvisi.

Tra le iniziative innovative consentite dal Fondo merita una particolare attenzione la creazione di aggregati di sistema, settoriali e non, che consentono, anche ad aziende piccole, caratterizzate però da bisogni formativi omogenei, associandosi, di attingere ad un unico conto cumulato, attivando piani congiunti. 

Finora tali iniziative erano precluse alle PMI per il limitato budget singolo (ogni dipendente cumula annualmente 50 euro: per attivare un aggregato significativo, di circa 15.000 euro annui, occorrono almeno 300 cedolini, che Fonarcom è disponibile ad anticipare, contando sul maturando). 

Con i Fondi di nuova generazione la logica federata consente di disporre di risorse significative per finanziare non solo la formazione e il coaching, ma anche le attività propedeutiche correlate (assessment, ricerche di mercato ecc.), fino ad un ammontare del 30% dell'erogato. E' quindi possibile operare con una modalità di anticipo e "per cassa", che velocizza i processi, consentendo di attivare piani formativi anche ad un mese dalla creazione dell'aggregato o conto aziendale.

In ambito formativo il target di Consophia è rappresentato dalle aziende e dai loro dipendenti (dirigenti, quadri, impiegati), iscrivibili ai Fondi.

La società però idea progetti, formativi e consulenziali, anche con finalità sociale, che possono rivolgersi a pubblici differenti: liberi professionisti, imprenditori ecc.

Ad esempio, nel periodo dicembre 2009 - gennaio 2010, insieme ad ADC (gruppo editoriale noto tra gli specialisti di marketing e comunicazione) ha progettato e coordinato un master con stage, destinato a giovani laureati disoccupati, sulle nuove tecniche di marketing e comunicazione, finanziato con il sistema Doti della Regione Lombardia.

Considerate le finalità sociali che si prefigge, Consophia in futuro attuerà sempre più interventi formativi a supporto delle categorie più deboli, creando opportunità di ricollocazione lavorativa per i meritevoli.

In questo ambito sono previsti anche percorsi formativi per figure professionali nuove, di cui il mercato manifesta la necessità senza averne la disponibilità, con la creazione di opportunità immediate di inserimento professionale.

L’obiettivo è quello di costruire percorsi formativi qualificanti che costituiscano un trait d’union fra la conoscenza scolastica e l’acquisizione di competenze professionali, con un percorso d’aula e successivi stage nelle aziende degli stessi docenti.

 

Corsi in partenza da giugno 2019 

(Sede aula: via Jacopo del Verme 7, Milano: per maggiori informazioni sui programmi consultare www.corsidia.com)

Corso Excel intermedio; dalle 9 alle 18, costo 290 euro

Corso di coaching marketing e comunicazione: dalle 9 alle 13, costo 80 euro

Corso di digital marketing: dalle 14 alle 18, costo 100 euro

Corso "Una bussola per buone idee di imprenditorialità", dalle 9 alle 13, costo 80 euro

Si ricorda che i corsi possono essere organizzati anche presso le sedi dei clienti o in altre date, purché siano garantiti almeno 5 partecipanti per corso. I corsi sono attivabili in tutte le aree: risorse umane, amministrazione, finanza, legale, informatica, marketing e comunicazione, lingue, sicurezza e primo soccorso, ecc. Possono essere personalizzati e ideati ad hoc, per esigenze particolari.

Alcuni esempi di corsi attivati da Consophia dal 2009 (con Fondi Doti, L. 236 e Fonarcom)

1) Master sulle nuove tecniche di marketing e comunicazione (23 giornate con formatori-manager di importanti agenzie pubblicitarie e marketing, di 300 ore, di cui 120 in stage), finanziato dal sistema Doti della Regione Lombardia. Ha consentito di collocare 17 ragazzi in importanti strutture di marketing e comunicazione.

2) Corsi vari su tematiche manageriali, psicologiche, di comunicazione e tecniche per il gruppo KCS, la più grande cooperativa sociale italiana per i servizi alla persona (5.800 dipendenti) nell'ambito di  7 piani di elevato valore e complessità (intorno ai 100.000 euro), finanziati con risorse Fonarcom.

3) Corsi di inglese (per J. W. Thompson , gruppo Havas Media ecc.).

4) Corsi di excel, videoediting e office (per Continental, gruppo Havas Media)

5) Corsi di Team Building con la metodologia delle costellazioni aziendali di Hellinger (gruppo Havas Media)

6) Assessment in area marketing e comunicazione per ICMI.

7) Corsi di amministrazione e aggiornamenti normativi per FNAC.

8) Corsi antincendio, primo soccorso, informativa generale sulla sicurezza  ecc. (per KCS,  J. W. Thompson , Hotel Continental).

 

 

 

 

MAPPA GENESI PROGETTI FORMATIVI

MAPPA IMPLEMENTAZIONE PROGETTI FORMATIVI

Consophia attua anche attività di orientamento, accessorie alla formazione erogata.

La metodologia prevede anche un “bilancio di competenze” professionali che, confrontato con le realistiche opportunità di mercato, consenta inserimenti in azienda delle persone esaminate e formate.

Un’attività di orientamento e inserimento è stata effettuata, ad esempio, parallelamente al master sulle nuove tecniche di marketing e comunicazione, organizzato da Consophia con ADC Group, tra dicembre 2009 e gennaio 2010, finanziato con le Doti della Regione Lombardia.

I 16 iscritti sono stati tutti collocati, nel giro di pochi giorni dalla conclusione del corso, in agenzie pubblicitarie, di marketing e comunicazione, molto note nel mercato milanese.

 

Sezione in allestimento

Sezione in allestimento

Cooperativa Consophia - Sede legale: Via Desenzano 14 - 20146 Milano - P.IVA/C.F. 03617170166 - REA MI - 1951601 - Albo Nazionale Cooperative n. A202060 del 25/11/2009